Leo Mas

Quella di Leo Mas è una pagina di storia fantastica di uno dei personaggi leggendari della old school, rimasto sempre orgogliosamente al di fuori delle logiche del “mainstream”.

(If English is your first language and you could translate this text, please contact me)

Nato vicino ad Alghero, trasferito e formatosi nella difficile Milano degli anni di piombo (fu anche assalito in un’occasione da estremisti di destra) dove matura la sua smisurata passione per la musica, la storia di questo dee-jay inizia a Ibiza; lì conosce Alfredo Fiorito con cui nei mesi successivi inizia un’amicizia e una collaborazione che lo porterà alla fino allora imprevista carriera di DJ (era stato fino a poco prima bassista nel gruppo punk ‘Puma’).

Leo Mas pic

Leo Mas e Alfredo Fiorito ai tempi della Summer of Love a Ibiza

Dall’Amnesia importò in Italia il balearic beat al Macrillo di Asiago di Enzo Bellinato dove conosce Vasco Rigoni, con cui nascerà una collaborazione e un’amicizia che durerà negli anni a venire, per poi passare al Movida di Jesolo e al Ranch di Ca’ Noghera, poi per conto proprio via-via al Mazoom di Desenzano, al “Go! Bang” di Fossalta di Portogruaro, al Flash di Terzo di Aquileia e poi gli after-hour itineranti, il Syncopate e l’Exogroove, dove in quest’ultimo era “resident” dj insieme a Joe T. Vannelli.

Tischy Leo Vasco Movida

Un’immagine iconica di un giovane Leo Mas alla consolle in una delle prime serate, in un Movida ancora in divenire.

Le sue performances non sono semplici mixaggi, ma una vera e propria alchimia, che parte dalla selezione delle tracce, di ogni genere di musica purché non commerciale (vi possiamo trovare musica concreta, tribale, industrial, la nu beat, l’indie rock di gruppi come i Woodentops, vecchie glorie della disco music come Chaka Khan remixate, persino il Rondò Veneziano, poi certo la techno e l’house) e in cui il momento culminante è normalmente l’inizio: quando Leo Mas attacca la musica l’effetto è sempre già stato accuratamente studiato per portare il pubblico in una dimensione altra. E’ la particolarità che maggiormente lo distingue da tutti gli altri dj’s in circolazione!

Leo Mas Movida Jesolo

Leo Mas alla consolle del Movida in una rarissima immagine dell’epoca!

Nei primi anni ’90 assieme agli altri due membri della Magica triade (alias big brother production) Fabrice e Gemolotto creò anche alcune etichette indipendenti: Informal, Models-Inc, Muzak, Pin-Up e Spock, distribuite dalla Discomagic di Milano e da Neuton di Francoforte. Negli anni successivi Leo Mas ha organizzato il carro italiano alla Love Parade. Un altro importante progetto portato a termine con Gemolotto e Fabrice è stata l’apertura a Udine della Zero gravity, importazione di dischi di musica elettronica internazionale, e con Rago a Milano della Ufo Records (chi conosce Leo sa del perché della scelta di tale nome, dovuta alla sua passione per la fantascienza). Negli ultimi due decenni ha lavorato frequentemente al Fluid di Bergamo, oltre a una miriade di ospitate nei luoghi più disparati e decine di produzioni per proprio conto o col socio Fabrice. …e inoltre vi linkiamo al canale mixcloud di Leo Mas dove troverete una vecchia traccia del 1985, forse la prima di cui si disponga di registrazione:

Per rimanere sempre aggiornati sul sound di Leo Mas, vi linkiamo il canale ‘Mi Alma’ su Spreaker, dove trovate le tracce che Leo crea mensilmente su Lifegate:

Mi Alma – Leo Mas

Come esempio dell’ecletticità di “magic” Leo inseriamo il video degli Incantation, che chi lo conosce può ben immaginare che gli piacciano parecchio; al riguardo della scoperta da parte sua di questo gruppo c’è un singolare aneddoto: li sentì per la prima volta al Movida suonati da Gemolotto, il quale non gli rivelò subito il nome del gruppo. Leo a quel punto fece una telefonata a un amico commerciante di dischi, spiegandogli sommariamente etichetta e l’utilizzo all’interno del pezzo del flauto di Pan e questi fu in grado di rivelargli il nome. L’esempio spiega a nostro parere, quanto giovino anche ai più esperti le collaborazioni con altri talenti al fine di elevare ognuno il proprio livello di competenze. Si sa per certo, che oltre alla chiusura del Movida nel ’92 assieme a Gemolotto, Leo mise questo pezzo anche nella sua ultima stagione all’Amnesia di Ibiza nel ’90.

e per ultimo questo fantastico mix, tra i tanti fatti da Leo nella magica stagione del Movida:

Bibliografia:

Dallo sciamano al raver – G. Lapassade – Editrice Urra

Club Confidential – Lele Sacchi – Utet

Dj Power – Luca De Gennaro – Castelvecchi

Annunci

8 pensieri su “Leo Mas

  1. Pingback: Hai mai sentito parlare del Movida?! | TOTALLY AWESOME!!!

  2. Pingback: Tischy Mura | TOTALLY AWESOME!!!

  3. Pingback: Che ci fanno su uno stesso tumblelog esoterismo e techno?!? | TOTAL RECALL!!!

  4. Pingback: Musica Industrial | TOTAL RECALL!!!

  5. Pingback: La magica Triade | TOTAL RECALL!!!

  6. Pingback: Ibiza | TOTAL RECALL!!!

  7. Pingback: La magica Triade | TOTAL RECALL!!!

  8. Pingback: Apollineo Vs Dionisiaco …dallo Spirito della Musica | TOTAL RECALL!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...